Viaggi in bici elettrica: gli accessori fondamentali per cicloviaggiatori

viaggi in bici elettrica

Una volta deciso di sperimentare l’esperienza del cicloturismo e trovato la bici giusta per affrontare viaggi in bici elettrica ecco che ci si può sbizzarrire con l’acquisto di accessori che possono aiutarvi nella vostra impresa.

Prima di spendere soldi su accessori inutili meglio comunque cercare di far mente locale sulla tipologia di viaggi in bici volete affrontare, o comunque il tipo di percorso che almeno inizialmente farà al caso vostro.

5 domande da porsi sui viaggi in bici elettrica prima dell’acquisto di accessori

1- Quanti giorni ho in programma di viaggiare?

2- Di quanto bagaglio ho bisogno

3- Lungo l’itinerario ci sono spostamenti anche in treno o in aereo?

4- Che tipologia di percorso devo affrontare? Su strada, sterrato, misto?

5- Dormirò in albergo o in tenda?

Naturalmente le domande da porsi sarebbero molte di più, ma per i meno esperti meglio partire da questi pochi concetti base.

Gli accessori indispensabili per viaggi in bici elettrica

Borse da e-bike o carrelli

C’è chi viaggia ultra-leggero e chi invece adora avere tutto a disposizione. comunque sia il bagaglio da caricare in bicicletta è sempre limitato.

Potete scegliere se caricare solo il portapacchi, se sfruttare anche la parte anteriore della bici, o ancora se trascinarvi un carrello.

Naturalmente, in caso di percorsi sterrati, il carrello non è la scelta giusta, come anche delle borse troppo pesanti e ingombranti.

Le borse laterali posteriori sono il prodotto maggiormente scelto dai cicloviaggiatori siano essi agli inizi oppure e-biker abituali.

Queste borse da e-bike permettono di bilanciare bene il peso della bici senza influire sulla maneggevolezza del mezzo. Inoltre, se vengono scelte borse con molti scomparti, è molto semplice trovare oggetti che possano servire d’urgenza.

Il carrello da bici è invece una alternativa per caricare più bagaglio, cosa molto utile in caso di viaggi particolarmente utili.

Lo svantaggio è però una scarsa maneggevolezza in curva, senza considerare che, in caso di notte in tenda sarà difficile riporre tutto al chiuso.

Se si programmano viaggi in bici elettrica si hanno comunque ulteriori possibilità come le borse da bici anteriori o le borse da manubrio.

Se volete maggiori informazioni ne troverete di approfondite seguendo questo link: Borse per bici: quali scegliere?

Casco

Potremmo non inserirlo nella lista di accessori indispensabili per viaggi in bici elettrica dato che si tratta di un accessorio base del biker nella vita di tutti i giorni, ma quando si parla di sicurezza essere ripetitivi è molto meglio.

Per la scelta dal casco vi rimando ad un post completo dedicato proprio a questo fondamentale accessorio: Casco per bici elettrica: come sceglierlo?

Giubbino catarifrangente

Altro accessorio poco ingombrante, leggero e salvavita per ogni cicloviaggiatore.

Per i vostri viaggi in bici scegliete un abbigliamento tecnico da ciclismo di buona qualità che già abbia strisce catarifrangenti, eventualmente, per la sera, aumentate la visibilità indossando un giubbino catarifrangente.

Specchietti

In un lungo viaggio permette di evitare di girarsi in continuazione tendendo comunque sott’occhio ciò che si muove dietro di voi.

Gli specchietti retrovisori per bici sono accessori di sicurezza estremamente comodi e utili. Aggiungeteli alla vostra lista.

Ricambi e attrezzatura

Un kit di riparazione bici è fondamentale in viaggio. Qualsiasi cosa dovesse succedere non è detto vi troviate una ciclofficina a portata di mano per questo meglio avere con voi almeno gli attrezzi base.

Oltre questo controllate prima di partire:

1- ciclofficine e negozi per pezzi di ricambio lungo il percorse

2- cercate di conoscere i principali interventi per riparare la bici

Altri accessori

Cosa altro può servire? L’elenco potrebbe essere molto lungo o molto corto a seconda del viaggio e delle abitudini del cicloviaggiatore.

Per un viaggio in bici elettrica è bene comunque aggiungere delle borracce, una buona catena per legare la bici alle fermate (specie nei centri abitati), un kit di pronto soccorso, qualche accessorio da campeggio utile per le fermate improvvise.

 

Condividi