Allenamento con e-bike: come usare una bici elettrica per tenersi in forma

Come allenarsi con bici elettrica

È divertente da non sembrare davvero un allenamento per questo molti appassionati non lo vedono possibile, ma come usare una bici elettrica per tenersi in forma? L’allenamento con e-bike è realmente efficace?

Allenamento con e-bike: studi dimostrano l’efficacia

Un recente studio norvegese ha rilevato che i guidatori di e-bike esercitano quasi lo stesso sforzo dei ciclisti regolari quando girano sulla stessa pista.

I ricercatori affermano che gli e-biker risultano essere 8,5 volte più attivi di quelli a riposo, mentre quelli che usano le biciclette tradizionali lo erano 10,9 volte di più. Una differenza che si è dimostrata decisamente minore rispetto a quanto si pensasse.

I ciclisti regolari hanno utilizzato il 58% della loro capacità polmonare rispetto al 51% degli e-biker.

L’unica differenza significativa? Gli e-biker sono stati il 21% più veloci.

La e-bike può dare migliori risultati sul corpo?

Le considerazioni finali di questo studio sono state che si potrebbe essere molto più in forma di quanto si sarebbe utilizzano una bici normale semplicemente per il fatto che le e-bike incoraggiano ad andare più lontano di quanto si farebbe altrimenti.

Il che ha senso nel momento in cui ne provi una: improvvisamente un incontro a 10 miglia di distanza sembra niente, anche in presenza di salite.

Le E-bike danno insomma alla gente la possibilità e lo stimolo a esplorare di più, piuttosto che essere esausti dopo 20 minuti e tornare a casa.

[amazon bestseller=”bicicletta elettrica”]

Puoi ottenere il massimo o il minimo esercizio che ti piace su una E-bike

La bellezza delle bici elettriche è che puoi ottenere il minimo o il massimo esercizio che vuoi su una e-bike: l’allenamento insomma dipende dal guidatore.

È stato dimostrato che è possibile ottenere un allenamento efficace su una e-bike se la si utilizza in modalità pedalata assistita e, naturalmente, anche se la si utilizza senza assistenza.

Si puoi scegliere, ad esempio, di utilizzare solo l’assistenza in caso di difficili salite.

Si può anche scegliere di utilizzare un basso livello di assistenza elettrica, in modo da dover lavorare sodo per mantenere la bici in movimento.

E’ da tenere presente che le biciclette elettriche sono pesanti e questo dipende dal motore. Un minimo di assistenza permette anche solo di supportare il trasporto del mezzo.

Le bici elettriche esercitano i muscoli del cuore

Poiché le bici elettriche sono pesanti, tutto il tuo corpo, e in particolare il tuo cuore, dovrà lavorare per gestirlo.

Insomma se ci si ritrova nella lunga fila dei sedentari una bici elettrica è un’ottima forma di allenamento e uno stimolo ad uscire.

Per chi è già un ciclista, a differenza di quanto si può pensare, una e-bike non uccide lo sport del ciclismo, anzi, può aiutare a raggiungere nuovi limiti.

[amazon bestseller=”mtb elettrica”]

Condividi