Quanto si risparmia usando una bici elettrica al posto di un'auto?

Quanto si risparmia usando una bici elettrica al posto di un’auto?

quant si risparmia usando una bici elettrica

Motivazione poco nobile, ma pur sempre una motivazione: in molti si chiedono quanto si risparmia usando una bici elettrica al posto di un’auto?

I richiami ad una vita più  attenta all’ambiente non sembrano essere gli unici ad aver consacrato la bici elettrica a mezzo alternativo del futuro.

La crescente crisi economica, il sovraffollamento cittadino… tutto insieme sembra urlare ai quattro venti la necessità di trovare una alternativa ed il lato economico, anche se meno nobile, è di sicuro una motivazione interessante da considerare.

Usare la bici elettrica invece dell’auto permette di risparmiare… ma quanto si risparmia usando una bici elettrica al posto di un’auto realmente?

Facciamoci due conti.

Chi realmente può  risparmiare?

Naturalmente la bici elettrica si cuce bene addosso ad una determinata tipologia di utenti. Insomma il risparmio è massimizzato quando chi la utilizza lavora a 10/15 km dal posto di lavoro.

Una bicicletta a pedalata assistita è un ottimo sostituo della vettura su distanze brevi, mentre può essere meno efficace per spostamenti lunghi.

Spese di carburante azzerate

Se ti stai chiedendo quanto si risparmia usando una bici elettrica al posto di un’auto la prima voce che viene azzerata, oltre naturalmente l’acquisto del mezzo (spesa decisamente piu bassa per una bici elettrica) è il consumo della benzina.

Nonostante le ricariche elettriche, un prezzo medio praticato è di 1,674 euro/litro costituisce una spesa considerevole nel mese di spostamento casa-lavoro. Il modello dell’auto, lo stile di guida, il traffico, possono ulteriormente aumentare i consumi.

Se si considera che la bici può  essere utilizzata anche per tragitti brevi extra lavorativi, ecco che risparmiare 70/100 euro al mese non è poi tanto difficile.

Niente assicurazione e Bollo

Se ci si mantiene nella legalita di una bici a pedalata assistita non si deve ricorrere ad assicurazione e bollo, importo che in media in Italia è di 575 euro per l’RCA e ulteriori 200 euro per il bollo.

Manutenzione e parcheggi

Il problema dei parcheggi è un ulteriore elemento a favore se si pensa sia al fatto del minore stress nella ricerca, ma anche alla spesa evitata dei parcheggi a pagamento o del box auto obbligatorio in alcune aree cittadine.

La manutenzione di una’auto è poi considerevolmente più  alta di quella per una bici elettrica. Anche acquistando ricambi per bici elettrica di prima scelta la spesa di manutenzione di una bici elettrica non potrà mai avvicinarsi a quella di gestione di un’auto.

Se è vero che una famiglia non può  fare a meno di un’auto del tutto, è anche vero che evitare una seconda auto familiare può portare un risparmio anche di 1000 euro all’anno.

Condividi