Zeroundici: le caratteristiche della linea elettrica della startup torinese

Zeroundici

Zeroundici: la giovane azienda di Torino che ha messo sul mercato interessanti nuove bici elettriche. Scopriamone le caratteristiche.

Zeroundici è u’azienda legata alla città di Torino dalla quale ha tratto ispirazione anche per il suo nome: 011 è infatti il prefisso telefonico della capitale piemontese.

Lanciatasi in un mercato in forte espansione la startup torinese si trova a scontrarsi con i grandi nomi del panorama internazionale, presentando comunque caratteristiche riconoscibili.

Le caratteristiche della e-bike Zeroundici

Le bici elettriche sono il futuro della mobilità e questo lo sanno bene in casa Zeroundici dove il progetto di e-bike portato sul mercato propone una bicicletta sicuramente adattabile alla vita cittadina.

1- Il design pulito e moderno di Zeroundici

Il design è uno degli aspetti più curati dall’azienda torinese.

Cercare la massima praticità di un mezzo nuovo e intelligente porta spesso a rinunciare alle qualità estetiche. Qui si parla invece di buone doti di eleganza ed estetica che si sposano comunque con una leggerezza di base fondamentale.

2- Puro Made in Italy

Le bici Zeroundici sono progettate, assemblate e testate totalmente in Italia.

3- Zeroundici e la tracciabilità

Una qualità che queste bici sembrano poter garantire è proprio quella della tracciabilità dei suoi componenti.

L’azienda torinese produce componenti con un ottimo sistema di tracciabilità che si pone come garanzia contro i furti.

4- Personalizzazione

Un plus che bisogna riconoscere all’azienda è anche la possibilità di personalizzare la bicicletta che si vuole acquistare scegliendo tra un’ampia gamma di caratteristiche.

La configurazione è possibile anche da casa: simpatico sicuramente il “configuratore online” disponibile direttamente sul sito.

5- Il motore elettrico

Piccolo, efficiente e potente: così viene definito il motore della bici elettrica Zeroundici.

Sicuramente il motore ha un peso ridotto che, insieme al posizionamento della batteria permette una buona stabilità. Inoltre esso è basato sulla tecnologia Brushless che riduce al minimo l’usura.

6- Batterie al litio piccole e leggere

Le e-bike montano moderne batterie al litio di piccole dimensioni e peso ridotto.

Sulle Zeroundici viene utilizzato un EnergyPack 400  con celle High Energy Density agli ioni di Litio della Panasonic con un buon rapporto peso/performance/ciclo di vita.

Le batterie hanno una tensione di 36V ed una capacità di 11.6Ah e vengono gestite da uno SMART BMS che bilancia le celle e memorizzare molti dati dell’utilizzo.

7- Manubri scelti

Tutti i manubri delle bici elettriche Zeroundici hanno il marchio Deda Elementi ed è possibile scegliere tra 3 tipologie: da corsa, dritto e bullhorn.

8- Freni Miche

9- Cerchi Gipiemme o Aerospoke

I due marchi disponibili di cerchi per bici elettriche Zeroundici sono i Gipiemme e Aerospoke.

I Gipiemme sono dei 40mm del peso di 840 gr.

I cerchi Aeropoke sono cerchi particolarmente aerodinamici, ma comunque resistenti e di qualità.

 

Condividi